UN DERBY…FUTURISTICO!

Ieri sera è andato in scena il terzo derby ticinese della stagione 2016/2017.

Oggi leggiamo qua e là diverse statistiche, le solite statistiche. Tiri in porta, ingaggi vinti, e curiosità storiche del derby. Insomma, tutti rivolti a paragonare questo derby con il passato… Noi vogliamo però leggere tra le righe… e guardare al futuro.

Guardando il tabellino, i più attenti vedranno qualcosa di molto futuristico in questa sfida tra Ambrì e Lugano. Tra le 8 reti realizzate ieri sera, ben 5 portano la firma di giocatori che hanno indossato almeno una volta la maglia dei Ticino Rockets.

Iniziamo da Luca Fazzini. Il classe 1995 ha messo a segno due reti: il pareggio in risposta a Monnet al 2’29’’ e il gol del 4 a 2 al 44’56’’ dopo aver caparbiamente recuperato un disco. Fazzini in questa stagione ha disputato 3 gare con i Ticino Rockets, realizzando due punti (una rete e un assist). L’assist Fazzini l’ha siglato il 29 ottobre nel match di Langenthal, mentre per quanto riguarda la rete ha segnato il provvisorio 3 a 0 nella partita dell’8 novembre scorso contro i GCK Lions.

L’artefice della rete del 2 a 2 nel derby, Elias Bianchi, dal canto suo ha disputato 2 partite nelle file dei Ticino Rockets, realizzando un assist nella partita dello scorso 20 settembre in trasferta contro i GCK Lions.

Massimo Ronchetti, autore del gol del 3 a 2 che ha portato in vantaggio il Lugano al 32’19’’ ieri sera, ha totalizzato due presenze con la maglia dei Rockets: la prima nella sfida valida per gli ottavi di finale di Coppa Svizzera tra Ticino Rockets e Langnau Tigers andata in scena alla RAIFFEISEN BIASCARENA il 25 ottobre 2016; la seconda nel match di Lega Nazionale B contro i GCK Lions l’8 novembre scorso.

Ultima ma non meno importante la menzione al difensore Igor Jelovac autore della terza rete leventinese. Il classe ’95 in questa stagione ha disputato due match con i Rockets. Oltre alla già menzionata sfida di Coppa Svizzera contro il Langnau, Jelovac ha giocato anche nella partita in trasferta a Langenthal del 29 ottobre, realizzando la rete del momentaneo 1 a 1 al 10’44’’ su assist di…Fazzini!

Oltre ai giocatori che hanno iscritto il loro nome nel tabellino, vanno evidenziati ancora Elia Riva e Matteo Romanenghi, entrambi tra le fila del Lugano e sinora scesi sul ghiaccio con il farm team dei Rockets, tra campionato e Coppa, rispettivamente in 11 occasioni il difensore (4 punti all’attivo) e in 16 occasioni l’attaccante (9 punti totali). Pure la presenza di Eliot Berthon è rockettiana: il giovane ha infatti disputato due match con la squadra di Cereda e Silander. Ancora da menzionare il nome di Giovanni Morini, tra i bianconeri, quest’ultimo autore di due reti negli ottavi di finale di Coppa Svizzera con la maglia dei Rockets.

Pronto a sostituire Zurkirchen in caso di necessità, il giovane Gauthier Descloux, eletto migliore in campo nella partita disputata dai Ticino Rockets a Visp il giorno prima del derby: egli ha collezionato, oltre alla sfida di LNB di domenica, anche due presenze in Coppa Svizzera con la maglia dei Rockets.

Un derby davvero in salsa Ticino Rockets, a dimostrazione del potenziale importante, per il futuro di Ambrì e Lugano, di questo farm team.

#GoRocketsGo

Styling

Reset all
Wide Boxed

Background Color:

Background Image

Background Pattern

Base Color:

Font Family 1:

Font Family 2:

630+ Google Fonts are available in Customize

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi