Ticino Rockets sconfitti in casa dal Red Ice Martigny

RAIFFEISEN BIASCARENA, 27 novembre 2016, ore 18.30

 

I Ticino Rockets perdono 6 a 2

Dopo la sconfitta patita venerdì sera a Rapperswil, i Ticino Rockets affrontano domenica sera i Red Ice Martigny alla RAIFFEISEN BIASCARENA. Nelle prime battute dell’incontro gli ospiti si rendono pericolosi, ma i Rockets creano alcune occasioni per passare in vantaggio soprattutto con Hrabec e Dal Pian, con quest’ultimo che manca l’impatto con il disco su passaggio di Collenberg. Al 17’33’’ i padroni di casa si vedono infliggere una penalità per troppi uomini sul ghiaccio e, pochi secondi dopo che è scaduta l’inferiorità numerica (19’47’’), il Martigny si porta in vantaggio grazie a Brem su assist di Berglund.
L’entrata in materia nel periodo centrale è difficoltosa per i Rockets, che subiscono la rete dello 0 a 2 dopo 1 minuto e 5 secondi dall’inizio del secondo periodo (gol del Topscorer Berglund). I Ticino Rockets provano a reagire a vanno vicini a dimezzare lo scarto con Zaccheo Dotti ben imbeccato da Schnüriger, ma gli ospiti non smettono di premere sull’acceleratore e siglano anche la loro terza rete al 29’01’’ con Lakhmatov su assist di L. Zanatta. A questo punto coach Cereda chiama time-out. Sempre nel corso del secondo periodo, al 32’44’’ i Rockets si vedono comminare un’altra penalità sul proprio conto per troppi giocatori sul ghiaccio e, come in occasione della prima segnatura ospite, subiscono lo 0 a 4 pochi secondi dopo (34’57’’) la scadenza del box play ad opera di Birbaum che insacca con un tiro dalla linea blu. Sul finire del secondo periodo i Rockets hanno la possibilità di accorciare lo svantaggio, ma Dal Pian in power play non riesce a trovare la via della rete. I padroni di casa iniziano il terzo tempo con Müller che sostituisce Chmel tra i pali. I Rockets provano a rientrare in partita, ma è Balej a spegnere le speranze con la rete del 5 a 0 al 43’22’’. Sempre Balej arrotonda ulteriormente il risultato al 47’33’’ in power play (penalizzato Dal Pian). La prima rete per i Ticino Rockets viene siglata al 48’58’’ da Trisconi in power play (fuori Lakhmatov) su assist di Hrabec e Incir. I padroni di casa riescono ad abbellire il risultato in occasione di un’altra situazione con l’uomo in più (penalizzato Girardin) quando Dal Pian al 52’27’’ segna su assist di Pinana e Romanenghi. I Ticino Rockets vengono dunque sconfitti con il risultato 6 a 2 per mano del Martigny: martedì sera avranno l’occasione di rifarsi in vista della trasferta nel canton Jura dove sfideranno l’Ajoie.

 

HCB Ticino Rockets 2

 

Red Ice Martigny 6
 

0-1, 0-3, 2-2

 

Reti: 19’47’’ Brem (Berglund) 0-1; 21’05’’ Berglund (Balej, Brem) 0-2; 29’01’’ Lakhmatov (Zanatta L.) 0-3; 34’57’’ Birbaum (El Assaoui) 0-4; 43’22’’ Balej (Berglund) 0-5; 47’53’’ Balej (Berglund, Iglesias) 0-6; 48’58’’ Trisconi (Goi, Incir) 1-6; 52’27’’ Dal Pian (Pinana, Romanenghi) 2-6

 
Penalità: HCB Ticino Rockets: 3×2’; Red Ice Martigny: 5×2’

 

Spettatori: 495

 

Arbitri: Urban, Wirth, Gurtner, Huguet

 

HCB Ticino Rockets: Chmel, Müller, Collenberg, I. Dotti, Z. Dotti, Montandon, Pinana, Rochat, Tosques, Colombo, Dal Pian, Guidotti, Goi, Hrabec, Incir, Mazzolini, Schnüriger, Terzago, Trisconi, Zanatta A., Stucki, Romanenghi

 

Red Ice Martigny: Aeberhard, Mermod, Iglesias, Girardin, Zanatta M., Birbaum, Zanatta L., El Assaoui, Vermeille, Brem, Fischer, Lakhmatov, Zorin, Berglund, Savary, Malgin, Rexha, Balej, Krutov, Merola M., Merola T.
 

Note: HCB Ticino Rockets senza Fontana, Gianinazzi, Giannini, Riva, Moor, Barnabò, Juri, Spinedi; Red Ice Martigny senza Brügger, Lory, Vauclair, Maret, Flyagin, Schommer

 

 

 

Styling

Reset all
Wide Boxed

Background Color:

Background Image

Background Pattern

Base Color:

Font Family 1:

Font Family 2:

630+ Google Fonts are available in Customize

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi