Ticino Rockets sconfitti ai rigori dall’EVZ Academy

Domenica pomeriggio i Ticino Rockets sono stati sconfitti ai rigori dall’Academy per 2-1. 

I ragazzi di Landry si sono a lungo fatti preferire agli avversari ma questa sera è mancata quella freddezza sotto porta necessaria a vincere la partita.

Nel primo tempo le squadre si sono sostanzialmente equivalse, ma se i padroni di casa non sono riusciti a sfruttare le diverse buone occasioni, l’Academy, molto più cinico, ha colpito in superiorità numerica ed è passato in vantaggio con Allenspach al 16’25.

Nel secondo tempo i Rockets hanno alzato il ritmo e al 25’ Bionda ha riportato il risultato in parità. I padroni di casa hanno quindi cercato di sfruttare il buon momento ma diverse ottime parate di Meyer hanno salvato l’Academy. Anche nel terzo periodo non sono mancate ai Rockets le occasioni per andare finalmente in vantaggio, una su tutte la lunga doppia superiorità numerica a 5 minuti dal 60’, ma Fontana e compagni si sono dovuti accontentare di portare la sfida ai supplementari. Nell’overtime Vedova è andato vicino alla rete, ma un altro bell’intervento di Meyer ha negato la vittoria ai Ticino Rockets. La sfida si è dunque decisa ai rigori, dove Fadani ha fatto il possibile, ma Allenspach e Gradin sono riusciti a superarlo ed hanno regalato all’Academy il secondo punto della serata.

Prossimo impegno per i Ticino Rockets, martedì 3 novembre in casa contro il Winterthur.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi