I Ticino Rockets pagano un brutto secondo periodo

Güttingersreuti, Weinfelden, 13 novembre 2016, ore 17.00

 

HC Thurgau – HCB Ticino Rockets

I Rockets erano chiamati a dare seguito alla prima vittoria in campionato ottenuta contro il Winterhur ma escono sconfitti da Weinfelden per 5 a 2 ad opera del Turgovia. I Ticino Rockets partono bene e creano varie occasioni da rete nei primi 10 minuti di gioco, colpendo il palo in due occasioni, prima con Hrabec al 9’ e poi con Pinana all’11’. I padroni di casa alzano il ritmo nella seconda metà del primo tempo, anche se non riescono ad impensierire Müller. Il Turgovia si vede comminare due penalità (Loosli al 14’46’’ e Wieser al 16’32’’): doppia superiorità numerica che i Rockets non riescono a sfruttare, eccezion fatta per un tiro pericoloso dalla linea blu di Isacco Dotti.
Il Turgovia rientra sul ghiaccio nel secondo periodo con tutto un altro piglio e in power play (penalizzato Trisconi) sigla la prima rete al 29’56’’ con Glauser (assist di Brunner). 8 secondi più tardi (30’03’’) arriva anche il raddoppio per merito di Wieser (assist Schläpfer). I Ticino Rockets, storditi dalle due reti in rapida successione, subiscono anche la terza segnatura in power play (penalizzato Rampazzo) al 32’30’’ con Andersons che insacca coadiuvato da Brunner e Parati. I Rockets non riescono a reagire e 4 minuti più tardi incassano anche il 4 a 0 ad opera di Vaskivuo (36’40’’). A questo punto coach Cereda decide di cambiare portiere: fuori Müller e dentro Chmel. I Rockets pagano a caro prezzo un periodo centrale disastroso che li ha visti capitolare 4 volte. Ad inizio terzo periodo, nonostante un power play favorevole (5’ + penalità di partita a Glauser sul finire del secondo periodo), Dal Pian e compagni provano a spingere alla ricerca della rete, ma prima Goi e poi Incir non riescono a concretizzare. La prima segnatura arriva con Zaccheo Dotti ben assistito dal Topscorer Dal Pian e da Romanenghi (50’56’’). Lo stesso Zaccheo Dotti ferma Andersons involato verso la porta avversaria causando il rigore che viene poi realizzato dallo stesso (54’02’’). Al 56’20’’ Patrick Incir, su assist di Pinana, sigla la seconda rete che abbellisce il risultato. I Rockets escono sconfitti per 5 a 2, non riuscendo a dare seguito alla vittoria di venerdì sera contro il Winterhur.


HC Thurgau 5

 

HCB Ticino Rockets 2

 

0-0, 4-0, 1-2

 

Reti: 29’56’’ Glauser (Brunner) 1-0; 30’03’’ Wieser (Schläpfer) 2-0; 32’30’’ Andersons (Brunner, Parati) 3-0; 36’40’’ Vaskivuo 4-0; 50’56’’ Z. Dotti (Dal Pian, Romanenghi) 4-1; 54’02’’ Andersons 5-1; 56’20’’ Incir (Pinana) 5-2

Penalità: HC Thurgau: 6×2’+5’(+20’ penalità di partita a Glauser); HCB Ticino Rockets: 6×2’

Arbitri: Hebeisen, Weber, Haag, Stuber

HCB Ticino Rockets: Müller, Chmel, I. Dotti, Scheidegger, Z. Dotti, Montandon, Pinana, Rochat, Tosques, Colombo, Dal Pian, Guidotti, Goi, Hrabec, Incir, Juri, Mazzolini, Spinedi, Terzago, Trisconi, Romanenghi

HC Thurgau: Rochow, Huber, Parati, Gossweiler, Rampazzo, Wollgast, Glauser, Nater, Urech, Himelfarb, Brunner, Küng, Bahar, Vaskivuo, Arnold, Wieser, Loosli, Schläpfer, Andersons, Rohner, Spiller

Note: HCB Ticino Rockets senza Fontana, Gianinazzi, Giannini, Riva, Moor, Barnabò, Schnüriger, Zanatta

Styling

Reset all
Wide Boxed

Background Color:

Background Image

Background Pattern

Base Color:

Font Family 1:

Font Family 2:

630+ Google Fonts are available in Customize

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi