I Ticino Rockets conquistano la loro prima storica vittoria in LNB!

HCB Ticino Rockets – EHC Winterthur

I Ticino Rockets hanno conquistato la loro prima vittoria nel campionato di Lega Nazionale B imponendosi per 4 a 3 ai supplementari contro il Winterthur.

La partita nei primi minuti è stata frizzante, con i Rockets vicini alla rete del vantaggio in almeno tre occasioni. I ragazzi di Cereda e Silander hanno poi incontrato difficoltà a costruire e ad imporre il proprio gioco e in box play (penalizzato Hutchings al 8’53’’) gli ospiti hanno colpito con Theodoridis (9’48’’). In apertura di secondo periodo a Christian Stucki è stata comminata una penalità di partita per una evitabile carica alla balaustra. I Rockets, costretti a difendersi per cinque lunghissimi minuti, hanno subito la seconda rete ad opera del Topscorer Thöny al 22’. In inferiorità numerica i padroni di casa sono comunque riusciti a crearsi un paio di occasioni per andare in rete, ma sono stati gli ospiti, finito il power play, a portarsi sul 3-0 al 29’38’’ con Hutchings in 4 contro 4. Coach Cereda ha così deciso di sostituire il portiere Chmel con Müller. Impulso di energia che si è rivelato di grande giovamento e i Rockets hanno reagito alla grande riuscendo a ridurre il distacco a un minuto dalla seconda sirena con la rete di Hrabec lesto a deviare in rete una splendida conclusione di Zaccheo Dotti dalla linea blu. I rivieraschi sono così rientrati sul ghiaccio nel terzo tempo con la determinazione giusta e hanno trovato la seconda rete in power play firmata da Giacomo Dal Pian (43’40’’) che ha piegato la resistenza dell’ottimo portiere del Winterthur, su assist di Isacco Dotti e Hrabec. Tre minuti (46’33’’) più tardi è giunto anche il gol del pareggio facendo esplodere il pubblico presente: dopo un’azione insistita di Mazzolini, Spinedi è riuscito a recuperare un disco dietro la porta avversaria e a insaccare, riportando la partita in perfetta parità. I Ticino Rockets sullo slancio hanno poi continuato a proporre un gioco vivace e ordinato, creandosi pure ottime occasioni per realizzare il punto del vantaggio. Il portiere Oehensinger ha però risposto alla grande, salvando il risultato. La partita si è così protratta ai supplementari, in cui sono bastati 1 minuto e 30 ai Rockets per realizzare la rete decisiva, con Hrabec ottimamente servito da Dal Pian e abile a trafiggere Oehninger con un polsino al laser sul primo palo, regalando a tutti gli spettatori presenti la prima vittoria in campionato!

 

HCB Ticino Rockets 4

 

EHC Winterthur 3

 

0-1, 1-2, 0-2, 1-0

 

Reti: 9’48’’ Theodoridis 0-1; 22’00’’ Thöny (Lemm) 0-2; 29’37’’ Hutchings 0-3; 38’54’’ Hrabec (Z. Dotti) 1-3; 43’40’’ Dal Pian (I. Dotti, Hrabec) 2-3; 46’33’’ Spinedi (Dal Pian, Mazzolini) 3-3; 61’32’’ Hrabec (Dal Pian) 4-3.
Penalità: HCB Ticino Rockets: 4×2’ + 5’ (+20’); EHC Winterthur: 3×2’

Spettatori: 273

Arbitri: Unterfinger, Ambrosetti, Kehrli

HCB Ticino Rockets: Chmel, Müller, I. Dotti, Scheidegger, Z. Dotti, Montandon, Pinana, Rochat, Tosques, Camarda, Colombo, Dal Pian, Guidotti, Goi, Hrabec, Incir, Juri, Mazzolini, Spinedi, Terzago, Trisconi, Stucki

EHC Winterthur: Oehniger, Etter, Hurter, Zuber, Leu, Büsser, Molina, Egli, Bircher, Steinauer, Beeler, Thöny, Hartmann, Lemm, Wichser, Hoffmann, Studer, Keller, Staiger, Ganz, Hutchings, Theodoridis

Note: HCB Ticino Rockets senza Fontana, Gianinazzi, Giannini, Riva, Moor, Barnabò, Schnüriger, Zanatta

Styling

Reset all
Wide Boxed

Background Color:

Background Image

Background Pattern

Base Color:

Font Family 1:

Font Family 2:

630+ Google Fonts are available in Customize

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi