I Rockets cadono a Rapperswil

St. Galler Kantonalbank Arena, Rapperswil, 25 novembre 2016, ore 19.45

 

SC Rapperswil – HCB Ticino Rockets

I Rockets si sono recati a Rapperswil per disputare il loro 21esimo incontro di Lega Nazionale B. L’inizio di partita difficoltoso per gli ospiti, soprattutto grazie alla grande pressione effettuata dal Rapperswil che già nei primi minuti cerca la rete del vantaggio con insistenza. I Rockets, nel corso della prima frazione, ci provano con Dal Pian e Romanenghi ma le loro conclusioni non sono precise. La rete del vantaggio per i padroni di casa viene siglata da Knelsen in power play (penalizzato Isacco Dotti) al 15’18’’ su assist di Hügli e Geyser. Nel periodo centrale i Rockets rientrano sul ghiaccio con energia e dopo pochi secondi Mazzolini, dopo un’azione caparbia dietro la gabbia di Tobler, colpisce la parte bassa del palo. Al 21’38’’ Terzago ruba un disco e involato verso la porta viene atterrato: rigore per gli ospiti sbagliato dallo stesso numero 88. Passa meno di un minuto e il Rapperswil sigla la seconda rete con Casutt (22’21’’) su assist di Sataric. In power play (penalizzato Colombo) i padroni di casa insaccano anche il terzo gol per merito di Hügli al 25’54’’. Dopo il 3 a 0 Cereda chiama time-out per provare a scuotere i suoi giocatori. Scossa che arriva al 34’27’’ quando Stucki sigla il 3 a 1 dopo un ingaggio vinto da Juri.  Ad inizio terzo periodo i Rockets resistono a 4 minuti di inferiorità numerica (2’+2’ per Mazzolini), ma il Rapperswil trova la quarta segnatura grazie a Zanzi su assist di Vogel e Hüsler al 46’09’’. In power play (penalizzato Guerra) Trisconi riporta i Rockets a due lunghezze di scarto siglando la rete del 4 a 2 al 47’33’’. Dopo una fase di gioco senza grandi sussulti, Altorfer segna la quinta rete che chiude la partita per i padroni di casa al 57’59’’ (assist di Casutt e Knelsen). I Ticino Rockets escono sconfitti dalla St. Galler Kantonalbank Arena per 5 reti a 2.

 

SC Rapperswil 5

 

HCB Ticino Rockets 2

 

1-0, 2-1, 2-1

 

Reti: 15’18’’ Knelsen (Hügli, Geyer) 1-0; 22’21’’ Casutt (Sataric) 2-0; 25’54’’ Hügli (Geyer, Knelsen) 3-0; 34’27’’ Stucki (Juri) 3-1; 46’09’’ Zanzi (Vogel, Hüsler) 4-1; 47’33’’ Trisconi (Hrabec, Goi) 4-2; 57’59’’ Altorfer (Casutt, Knelsen) 5-2

 

Penalità: SC Rapperswil: 9×2’; HCB Ticino Rockets: 9×2’ + 10’ a Colombo

 

Spettatori: 2735

 

Arbitri: Wirth, Duarte, Ströbel

 

HCB Ticino Rockets: Müller, Chmel, I. Dotti, Z. Dotti, Gianinazzi, Montandon, Pinana, Rochat, Tosques, Colombo, Dal Pian, Guidotti, Goi, Hrabec, Juri, Mazzolini, Romanenghi, Schnüriger, Spinedi, Terzago, Trisconi, Stucki

 

SC Rapperswil: Tobler, Schwendener, Maier, Geyer, Sataric, Grossniklaus, Blatter, Profico, Guerra, Hüsler, Hügli, Schmutz, Vogel, Knelsen, Rizzello, Zanzi, Casutt, Altorfer, Bader

 

Note: HCB Ticino Rockets senza Fontana, Giannini, Riva, Moor, Barnabò, Camarda, Incir, Zanatta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi