I Rockets conquistano la loro seconda vittoria stagionale

RAIFFEISEN BIASCARENA, 15 novembre 2016, ore 20.00

HCB Ticino Rockets – EVZ Academy 4-1

Dopo la sconfitta rimediata domenica a Weinfelden, i Ticino Rockets erano chiamati al riscatto nella partita casalinga contro l’Accademia dello Zugo. I Rockets hanno iniziato forte la partita, creando nei primi minuti di gioco un paio di buone occasioni da rete con Incir e Stucki. Gli ospiti hanno reagito all’inizio veemente dei padroni di casa e in box play (penalizzato Kung al 6’14’’) hanno siglato la rete del vantaggio dopo un errore in fase offensiva dei Ticino Rockets. Nonostante la rete subita i giovani Rockets non hanno perso morale e hanno continuato a produrre gioco offensivo. È comunque sempre la Zugo Academy a rendersi pericoloso nella seconda parte del primo tempo dalle parti di Müller, che però ha sempre chiuso le porte ai tentativi degli avversari.

Nel secondo tempo i padroni di casa sono ripartiti con il piede sull’acceleratore e al 30’33’’ Trisconi ha trovato il gol del pareggio andando ad insaccare il rebound sull’ottimo tiro del Topscorer Dal Pian. Dopo una fase in cui gli ospiti creano alcune occasioni da rete, i Rockets riescono ad imporre il proprio ritmo terminando in attacco la seconda frazione di gioco. Nel terzo periodo, complice la penalità inflitta a Kläy sul finire del periodo centrale (39’59’’), i Rockets sono riusciti a portarsi in vantaggio, ancora con Trisconi che ha trafitto Bader dopo il palo colpito da Dal Pian al 41’35’’. Sull’onda della grande energia generata dal gioco dei ragazzi di Cereda e Silander, è giunta anche la terza segnatura ad opera di Rochat che, con una caparbia azione personale, al 45’48’’ ha segnato il 3 a 1 . A questo punto l’Accademia Zugo ha accennato una timida reazione con l’intenzione di dimezzare lo scarto, ma al 51’52’’ Stucki ha chiuso i conti con una giocata di tecnica sopraffina mandando in visibilio la RAIFFAISEN BIASCARENA. La partita è così terminata 4 a 1 per i Ticino Rockets che hanno così ottenuto la loro prima vittoria da 3 punti del loro primo campionato di LNB.


HCB Ticino Rockets 4
EVZ Academy 1

0-1, 1-0, 3-0

Reti: 6’53’’ Marchon 0-1; 30’33’’ Trisconi (Dal Pian) 1-1; 41’35’’ Trisconi (Pinana) 2-1; 42’49’’ Rochat 3-1; 51’52’’ Stucki 4-1;

Penalità: HCB Ticino Rockets: 7×2’; EVZ Academy: 11×2’;

Spettatori: 283

Arbitri: Prugger, Fuchs, Krotak

HCB Ticino Rockets: Chmel, Müller, I. Dotti, Z. Dotti, Gianinazzi, Montandon, Pinana, Rochat, Tosques, Colombo, Dal Pian, Goi, Hrabec, Incir, Juri, Mazzolini, Schnüriger, Spinedi, Terzago, Trisconi, Zanatta, Stucki

EVZ Academy: Bader, Aeschlimann, Gross, Schmuckli, Steiner, Pozzorini S., Geisser, Maurer, Küng, Grigioni, Haussener, Marchon, Pfranger, Pozzorini A., Alagic, Forrer, Kläy, Rattaggi, Haberstich, Arnold, Rapac, Maurenbrecher

Note: HCB Ticino Rockets senza Fontana, Giannini, Riva, Moor, Barnabò, Camarda, Guidotti

Styling

Reset all
Wide Boxed

Background Color:

Background Image

Background Pattern

Base Color:

Font Family 1:

Font Family 2:

630+ Google Fonts are available in Customize

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi