SC Langenthal vs HC Biasca Ticino Rockets

RiepilogoSchoren, 29 ottobre 2016, ore 17.30 I Ticino Rockets sconfitti ai supplementari Dopo la sconfitta ai supplementari di ieri sera

5

SC Langenthal

Vinto

4

TICINO ROCKETS

Perso

29.10.2016 | 17:30
Kunsteisbahn

Riepilogo

Schoren, 29 ottobre 2016, ore 17.30

I Ticino Rockets sconfitti ai supplementari

Dopo la sconfitta ai supplementari di ieri sera contro il La Chaux-de-Fonds, i Rockets erano chiamati a dare continuità alla loro prestazione nella trasferta di Langenthal. I segnali dati da questa partita sono incoraggianti, per la seconda volta in due partite i Rockets riescono a portare la partita ai supplementari contro avversarie che navigano nelle parti alte della classifica. I Rockets hanno lottato e sono riusciti a rubare un punto. In generale i padroni di casa hanno creato più occasioni da rete, ma poche nette per merito della grande disciplina difensiva dei Rockets. L’entrata in materia per i Ticino Rockets, che per l’occasione hanno potuto contare su Descloux, Jelovac e Stucki da Ambri e su Romanenghi e Fazzini da Lugano, è stata difficoltosa. Infatti sono stati colpiti dalla rete di Füglister dopo appena 38’’. Gli ospiti hanno il merito di reagire allo svantaggio, creando alcune occasioni da rete e in generale nel corso del primo tempo mantenendo un buon livello di gioco. Il pareggio arriva per merito di Jelovac su assist di Fazzini al 10’44’’, mentre il vantaggio dei Rockets si concretizza in power play (penalizzato Küng) grazie a Trisconi ben imbeccato da Incir al 13’53’’. Il primo periodo si conclude con i Ticino Rockets in vantaggio per 1 a 2.
Il secondo tempo inizia in salita per i Rockets, che si vedono infliggere due penalità nel giro di 7 minuti. Se la prima viene superata indenne (penalizzato Trisconi), la seconda (due minuti a Tosques al 27’50’’) è fatale poichè il Langenthal riesce a segnare la rete del pareggio al 28’10’’ con Rytz su assist di Cadonau e Campbell. I Ticino Rockets hanno poi alcune opportunità soprattutto in power play, ma non riescono a concretizzare. Il pareggio persiste fino al 46’28’’ quando Pivron porta in vantaggio i padroni di casa. Non passano nemmeno 30 secondi che Stucki riporta la gara in parità (46’44’’). I Rockets passano in vantaggio pochi minuti più tardi con Tommaso Goi coadiuvato da Incir e Stucki al 52’46’’ ma subiscono il pareggio dei padroni di casa al 54’24’’ con Primeau. Il risultato non cambia, la partita si prolunga all’overtime. Ancora una volta però i supplementari si rivelano fatali, infatti il Langenthal vince la partita al 64’20’’ grazie alla rete di Füglister. Il week-end dei Rockets, seppur privi ancora della loro prima vittoria stagionale, ha dato segnali incoraggianti: questa è la strada giusta, anche tenendo conto del fatto che nel primo turno contro La Chaux-de-Fonds e Langenthal i Ticino Rockets hanno perso due volte per 6 a 1.

SC Langenthal 5

HCB Ticino Rockets 4

1-2, 1-0, 2-2, 1-0

Reti: 00’38’’ Füglister (Dünner) 1-0; 10’44’’ Jelovac (Fazzini) 1-1; 13’53’’ Trisconi (Incir, Riva) 1-2; 28’10’’ Rytz (Cadonau, Campbell) 2-2; 46’28’’ Pivron (Montandon A.) 3-2; 46’44’’ Stucki 3-3; 52’46’’ Goi (Incir, Stucki) 3-4; 54’24’’ Primeau (Cadonau) 4-4; 64’20’’ Füglister (Pienitz, Kummer) 5-4
Penalità: SC Langenthal: 4×2’ + 1×10’; HCB Ticino Rockets: 4×2’

Arbitri: Hebeisen, Altmann, Duarte

HCB Ticino Rockets: Descloux, Müller, I. Dotti, Z. Dotti, Montandon, Rochat, Tosques, Riva, Jelovac, Dal Pian, Guidotti, Goi, Hrabec, Incir, Mazzolini, Schnüriger, Spinedi, Trisconi, Zanatta, Stucki, Romanenghi, Fazzini

SC Langenthal: Wildhaber, Mathis, Ratzinger, Marti, Ahlstrom, Wolf, Cadonau, Vollmin, Pienitz, Campbell, Dunner, Montandon, Hess, Gerber, Fuglister, Primeau, Kung, Kelly, Kummer, Pivron, Trussel

Note: HCB Ticino Rockets senza Chmel, Fontana, Gianinazzi, Giannini, Moor, Pinana, Barnabo, Camarda, Colombo, Juri, Terzago

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi