HCB TICINO ROCKETS vs EHC WINTERTHUR

RiepilogoI Rockets scendono in pista nell’ultimo incontro casalingo del 2016 sfidando il Winterthur, squadra contro la quale avevano colto la

8

TICINO ROCKETS

Vinto

5

EHC WINTERTHUR

Perso

23.12.2016 | 20:00
RAIFFEISEN BIASCARENA

Riepilogo

I Rockets scendono in pista nell’ultimo incontro casalingo del 2016 sfidando il Winterthur, squadra contro la quale avevano colto la loro prima vittoria stagionale.

Il primo periodo è targato Rockets, subito molto propositivi e pericolosi con Stucki e Incir dalle parti di Oehniger. I padroni di casa nei primi minuti colpiscono anche un palo con Isacco Dotti, mentre la rete del vantaggio è firmata da Elia Riva, al suo primo gol da professionista, in situazione di 5 contro 3 al 10’20’’. Il 2 a 0 per i Rockets arriva 2’ minuti più tardi, ancora in power play (4 contro 3), con Hrabec su assist di Dal Pian e Riva. In power play anche il 3 a 0 al 15’46’’ grazie a Dal Pian su assist di capitan Dotti. Il Winterthur, dopo un primo tempo in sordina, si svegliano alla fine del periodo e riducono il gap in power play (penalizzata Camarda e Juri) con Wichser a 17 secondi dal termine.

I Rockets entrano in pista dopo la prima pausa determinati e aumentano il vantaggio con il gol del 4 a 1 firmato da Hrabec al 22’45’’. Nel giro di 1 minuto e mezzo però gli ospiti segnano 3 reti, portando il punteggio in parità, grazie a due gol di Hutchings e a uno di Beeler (da segnalare i 3 assist di Wichser). Al 33’27’’, in situazione di 4 contro 4, Trisconi porta nuovamente in vantaggio i Rockets su assist di Pinana e 3 minuti più tardi ancora Hrabec sigla il 6 a 4 in favore dei padroni di casa.

Nel terzo periodo il Winterthur prova nuovamente a rientrare in partita e riduce il gap in box play al 53’25’’ grazie a Hutchings, ma a 2 minuti e 30 dalla fine Hrabec ristabilisce le distanze firmando il suo personalissimo poker, il primo nella storia dei Ticino Rockets. A porta vuota Isacco Dotti segna il definitivo 8 a 5 che permette ai Rockets di conquistare 3 punti importantissimi.

 

HCB Ticino Rockets 8

 

EHC Winterthur 5

 

3-1, 3-3, 2-1

 

Reti: 10’20’’ Riva (Stucki, Dal Pian) 1-0; 12’34’’ Hrabec (Dal Pian, Riva) 2-0; 15’46’’ Dal Pian (I.Dotti) 3-0; 19’43’’ Wichser (Ganz) 3-1; 22’45’’ Hrabec (Spinedi) 4-1; 25’53’’ Hutchings (Wichser, Beeler) 4-2; 26’40’’ Hutchings (Wichser, Leu) 4-3; 27’20’’ Beeler (Leu, Wichser) 4-4; 33’27’’ Trisconi (Pinana) 5-4; 36’33’’ Hrabec (Pinana) 6-4; 53’25’’ Hutchings (Beeler) 6-5; 57’28’’ Hrabec (Trisconi) 7-5; 58’56’’ Dotti I. (Trisconi, Montandon) 8-5.

 

Penalità: HCB Ticino Rockets: 15×2’; EHC Winterthur: 13×2’;

 

Spettatori: 407

 

Arbitri: Weber, Gurtner, Wolf

 

HCB Ticino Rockets: Müller, Chmel, I. Dotti, Z. Dotti, Montandon, Pinana, Rochat, Tosques, Riva, Moor, Camarda, Dal Pian, Guidotti, Goi, Hrabec, Juri, Incir, Mazzolini, Romanenghi, Schnüriger, Spinedi, Trisconi, Stucki

 

EHC Winterthur: Oheniger, Etter, Leu, Büsser, Roos, Hurter, Molina, Zuber, Bircher, Wichser, Keller, Theodoridis, Schärer, Beeler, Thöny, Hartmann, Zahner, Hutchings, Lemm, Staiger, Ganz

 

Note: HCB Ticino Rockets senza Fontana, Gianinazzi, Giannini, Barnabò, Colombo, Zanatta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi