EVZ Academy vs HCB TICINO ROCKETS

RiepilogoBossard Arena, Zugo, 22 gennaio 2017, ore 17.45 Dopo una settimana di pausa i Ticino Rockets tornano sul ghiaccio per

5

EVZ Academy

Overtime loss

6

TICINO ROCKETS

Vinto

22.01.2017 | 17:45
Academy Arena

Riepilogo

Bossard Arena, Zugo, 22 gennaio 2017, ore 17.45

Dopo una settimana di pausa i Ticino Rockets tornano sul ghiaccio per sfidare domenica l’Accademia dello Zugo alla Bossard Arena.

La prima conclusione del match è sul conto di Trisconi, abile a rubare un disco e ad impegnare Aeschlimann da posizione defilata. L’Academy al 2’ trova un gol fortunoso grazie alla conclusione di Alessio Pozzorini che dopo uno strano rimbalzo s’infila in porta. I Rockets accennano ad una timida rezione, mentre l’Academy grazie alle ripartenze si rende pericoloso. Il preludio alla rete del pareggio è la conclusione di Stucki che in box play impegna il portiere avversario. Pareggio che arriva al 9’49’’ con Incir, abile a risolvere in mischia e ad insaccare. L’Academy si porta nuovamente in vantaggio in power play (penalizzato Colombo) grazie a Timo Haussener all’11’35’’, siglando poi la rete del 3 a 1 a un minuto e mezzo dalla fine del primo periodo con Forrer. Sul finire di tempo si registrano le occasioni non capitalizzate da Trisconi e Riva.

Nel secondo periodo Chmel sostituisce Müller tra i pali. I Rockets provano a rientrare in partita in situazione di power play, con Dal Pian che si rende pericoloso con una conclusione. L’Academy però non rinuncia ad attaccare e trova la quarta rete con una deviazione sotto porta del Topscorer Zehnder al 25’48’’. I Rockets vanno molto vicini a ridurre lo scarto, ma il palo ferma Trisconi. La seconda rete arriva grazie ad una bella azione di Zaccheo Dotti, che aggira la porta avversaria e insacca al 30’08’’. I padroni di casa realizzano tre minuti più tardi il 5 a 2 con Forrer. I Rockets a questo punto non si danno per vinti e prima ancora con Zaccheo Dotti (38’56’’) e poi con il Topscorer Hrabec in power play (38’56’’) riducono lo scarto ad una sola rete.

Gli ospiti entrano sul ghiaccio determinati a completare la rimonta. Il gol del pareggio viene siglato da Stucki in situazione di power play (penalizzato Forrer) su assist di Hrabec al 45’32’’. Chmel si erge a protagonista con un paio di parate decisive. Prima Incir e poi Stucki (palo) impensieriscono il portiere avversario, con i Rockets che spingono alla ricerca del gol del vantaggio. L’Academy invece si rende pericoloso soprattutto in power play. A 2 minuti dal termine del terzo tempo viene penalizzato Nico Gross e i Rockets vanno vicinissimi alla sesta segnatura in power play, ma le conclusioni di Incir, Hrabec e Stucki non vanno a buon fine. A 11 secondi dal termine dell’ultimo periodo vengono inflitti due minuti di penalità a Tommaso Goi e la partita si protrae ai supplementari.

Nei supplementari i Rockets iniziano con l’uomo in meno per una penalità inflitta a Tommaso Goi, ma si rendono subito pericolosi soprattutto con Dal Pian la cui conclusione colpisce la traversa. I Rockets ci credono e a 1.8 secondi dal termine segnano il gol vittoria con Hrabec su assist di Trisconi, rimontando dal 5-2 al 5-6 e portando a casa 2 punti da Zugo.

 

EVZ Academy 5

 

HCB Ticino Rockets 6

 

3-1, 2-3, 0-1, 0-1 (d.s)

 

Reti: 2’03’’ Pozzorini A. (Grigioni, Pozzorini S.) 1-0; 9’49’’ Incir (Dal Pian, Spinedi) 1-1; 11’35’’ Haussener (Zehnder, Gross) 2-1; 18’26’’ Forrer (Haberstich, Gross) 3-1; 25’48’’ Zehnder (Schmuckli, Maurer) 4-1; 30’08’’ Dotti Z. (Guidotti, Trisconi) 4-2; 32’15’’ Forrer (Küng, Aeschlimann) 5-2; 33’56’’ Dotti Z. (Dal Pian, Incir) 5-3; 38’56’’ Hrabec (Stucki, Dal Pian) 5-4; 45’32’’ Stucki (Hrabec) 5-5; 64’58’’ Hrabec (Trisconi) 5-6.

 

Penalità: EVZ Academy: 5×2’; HCB Ticino Rockets: 6×2’

 

Arbitri: Boverio, Kämpfer, Schüpbach, Wolf

 

HCB Ticino Rockets: Müller, Chmel, I. Dotti, Z. Dotti, Montandon, Rochat, Riva, Ronchetti, Sartori, Colombo, Dal Pian, Guidotti, Goi, Hrabec, Incir, Mazzolini, Schnüriger, Spinedi, Trisconi, Zanatta, Stucki, Romanenghi

 

EVZ Academy: Aeschlimann, Muff, Gross, Geisser, Steiner, Küng, Schmuckli, Maurer, Grigioni, Pozzorini S., Haussener, Zehnder, Leuenberger, Forrer, Kläy, Haberstich, Maurenbrecher, Alagic, Schleiss, Pfranger, Rattaggi, Pozzorini A.

 

Note: HCB Ticino Rockets senza Fontana, Gianinazzi, Giannini, Pinana, Tosques, Moor, Barnabò, Camarda, Juri; EVZ Academy senza Rapac, Arnold, Marchon, Fohrler.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi