EHC WINTERTHUR vs HCB TICINO ROCKETS

RiepilogoI Ticino Rockets pagano dazio a Winterthur Dopo la battuta d’arresto subita ad opera del La Chaux-de-Fonds martedì scorso, i

4

EHC WINTERTHUR

Vinto

2

TICINO ROCKETS

Perso

28.01.2017 | 17:30
Zielbau Arena

Riepilogo

I Ticino Rockets pagano dazio a Winterthur

Dopo la battuta d’arresto subita ad opera del La Chaux-de-Fonds martedì scorso, i Rockets scendono sul ghiaccio del Winterthur sabato sera.

I Rockets iniziano forte l’incontro e si rendono pericolosi soprattutto con Dal Pian e Mazzolini, con quest’ultimo che dopo pochi minuti ha l’opportunità di portare in vantaggio i suoi con una conclusione ravvicinata. Gli ospiti dal canto loro chiamano in causa in più di un’occasione Müller con Gähler e il TopScorer Thöny. Müller è autore di alcuni ottimi interventi che permettono ai Rockets di non subire reti nel corso del primo periodo. Sul finire di tempo Dal Pian, con una potente conclusione, colpisce la parte bassa del palo mentre Stucki a pochi secondi dal termine si crea lo spazio per andare al tiro ma il risultato rimane sullo 0 a 0.

L’inizio di secondo periodo vede i padroni di casa spingere alla ricerca del vantaggio, l’uomo più pericoloso è il TopScorer Thöny involatosi da solo verso la porta difesa da Müller che però non riesce ad inquadrare la porta. Il Winterthur si porta in vantaggio in situazione di power play (penalizzato Dal Pian) con Leu al 23’54’’. Non passano nemmeno due minuti e arriva il raddoppio ad opera di Thöny, abile ad insaccare su suggerimento di Molina. I Rockets provano a reagire al doppio svantaggio, ma Riva a tu per tu con Oehniger vede la sua conclusione fermarsi a pochi centimetri dalla linea di porta. Gli zurighesi trovano la terza rete ancora in superiorità numerica inflitta ai Rockets per troppi uomini sul ghiaccio e conseguente protesta: gli ospiti capitolano sotto il colpo di Homberger al 29’56’’. Gli ospiti provano a scuotersi in un contropiede ispirato da Mazzolini, ma la conclusione di Zaccheo Dotti si infrange contro un difensore. Al 36’32’’ Riva riduce lo scarto con una potentissima conclusione su assist di Incir che permette ai Rockets di andare alla seconda pausa con due gol di svantaggio.

Il terzo periodo inizia su ritmi blandi. I Rockets provano a rientrare in partita, ma è Müller a salvare il risultato con una grande parata in situazione di inferiorità numerica (penalizzato Isacco Dotti). Thöny va vicino alla quarta rete, mentre Incir si rende pericoloso grazie ad un’iniziativa personale. I Rockets nel corso del terzo periodo spingono alla ricerca della seconda segnatura, solo sfiorata con Camarda davanti alla porta. Gli ospiti riescono a ridurre lo svantaggio con Schnüriger, abile ad insaccare dopo un’azione insistita dei Rockets in power play (penalizzato Hutchings) a 2 minuti dal termine. L’assalto finale senza Müller non porta i suoi frutti, poiché a 1 minuto dalla fine Leu chiude la partita a porta vuota e i Rockets escono sconfitti dalla trasferta di Winterthur.

 

EHC Winterthur 4

 

HCB Ticino Rockets 2

 

0-0, 3-1, 1-1

 

Reti: 23’45’’ Leu (Hutchings) 1-0; 25’49’’ Thöny (Molina) 2-0; 29’56’’ Homberger (Thöny, Lemm) 3-0; 36’32’’ Riva (Incir) 3-1; 57’45’’ Schnüriger (Dotti Z., Trisconi) 3-2; 59’00’’ Lemm 4-2.

 

Penalità: EHC Winterthur: 3×2’; HCB Ticino Rockets: 7×2’

 

Spettatori: 1223

 

Arbitri: Erard, Dreyfus, Duarte

 

HCB Ticino Rockets: Müller, Dux, I. Dotti, Z. Dotti, Montandon, Pinana, Tosques, Riva, Moor, Camarda, Colombo, Dal Pian, Guidotti, Goi, Hrabec, Incir, Mazzolini, Schnüriger, Spinedi, Trisconi, Zanatta, Stucki.

 

Winterthur: Oehninger, Etter, Büsser, Molina, Leu, Gähler, Steinauer, Zuber, Schärer, Hurter, Thöny, Homberger, Ganz, Hartmann, Wichser, Hutchings, Beeler, Theodoridis, Staiger, Bader, Keller, Lemm.

 

Note: HCB Ticino Rockets senza Chmel, Fontana, Gianinazzi, Giannini, Rochat, Barnabò, Juri

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi