“Dateci una chance per dimostrarvi quello di cui siamo capaci, non ne rimarrete per niente delusi!”

Abbiamo sentito le parole di Federico Colombo, attaccante dei Ticino Rockets, a proposito della sua esperienza a Biasca e delle sue sensazioni sul campionato di LNB.

Cosa ti ha spinto a scegliere di indossare la maglia dei Rockets?

FC: “Dopo il bel risultato dell’anno scorso sono entusiasta che Cereda mi abbia offerto di poter far parte della rosa dei Rockets. Disputare un campionato di Lega Nazionale non capita tutti giorni e di conseguenza ho accettato senza nemmeno pensarci due volte.”

Come hai vissuto i primi tre mesi della stagione?

 FC: “La stagione non è iniziata nel migliore dei modi poichè venivo spesso lasciato in tribuna, da un mese a questa parte è migliorata parecchio, sono riuscito a sviluppare diversi dettagli del mio gioco. Naturalmente il campionato è ancora molto lungo e può succedere di tutto.”

Quale atmosfera si respira durante gli allenamenti?

 FC: “Sicuramente un’atmosfera molto positiva, scendiamo sul ghiaccio ogni giorno per migliorarci e per fare un passo in più come squadra. Gli allenamenti sono molto intensi e Cereda pretende sempre il massimo da noi.”

Come ti spieghi le difficoltà che incontrate in alcuni frangenti di partita che spesso vi costano la vittoria?

FC: “Siamo una squadra giovanissima e solamente pochi di noi in passato hanno disputato partite a questo livello. Tutti questi fattori si mostrano nei piccoli blackout che abbiamo. A volte non riusciamo a gestire la situazione, soprattutto quando incontriamo squadre che hanno molta più esperienza di noi e frequentano da anni il campionato di LNB. Abbiamo già fatto grossi passi avanti rispetto a settembre e sono sicuro che sia solamente una questione di tempo prima che arrivino diverse vittorie.”

Gli avversari? Chi ti ha impressionato di più?

 FC: “Sono rimasto particolarmente impressionato dal Langenthal, soprattutto dalla linea di Kämpf/Campbell/Kelly: muovono molto bene il disco e si conoscono perfettamente a vicenda.”

Cosa ti chiede di portare sul ghiaccio l’allenatore? Qual è il tuo punto di forza?

 FC: “Non sono nè uno scorer nè un playmaker, sono un giocatore che porta tanta energia e gioco fisico sul ghiaccio, recupero dischi e istigo gli avversari. Naturalmente segnare è sempre bello ma non è determinante per essere soddisfatto del mio gioco.”

In una frase convinci i tifosi a venire questa sera alla Raiffeisen BiascArena

FC: “Dateci una chance per dimostrarvi quello di cui siamo capaci, non ne rimarrete per niente delusi!”

 

Styling

Reset all
Wide Boxed

Background Color:

Background Image

Background Pattern

Base Color:

Font Family 1:

Font Family 2:

630+ Google Fonts are available in Customize

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi