Ticino Rockets sconfitti dall’Academy

Impegnati giovedì pomeriggio in trasferta contro l’EVZ Academy, i Ticino Rockets vengono sconfitti con il risultato di 3 a 0.

Le prime sortite offensive sono da registrare sul conto dei Rockets che provano a rendersi pericolosi sin dalle prime battute del match. L’Academy prova a fare male soprattutto con Volejnicek ben supportato da Josh Holden, ma Hughes è bravo a non lasciarsi sorprendere. La partita conosce diversi capovolgimenti di fronte e diverse occasioni per ambo le squadre. I Rockets hanno due grandi chances per portarsi in vantaggio con Mazzolini e Hrabec, entrambi lanciati da soli verso Zaetta, non riuscendo però a superare l’estremo difensore zugano. I padroni di casa dal canto loro hanno una grande occasione con Brantschen sulla quale si avventa Hughes. Ad un minuto dalla fine del primo tempo l’Academy si porta in vantaggio grazie alla rete di Eugster e le due squadre vanno al primo risposo con il risultato di 1 a 0.

I Rockets hanno a possibilità di pareggiare il confronto in entrata di secondo tempo, ma la conclusione da buona posizione da parte di Spinedi in power play viene deviata da un grande intervento di Zaetta. La partita è piacevole e si gioca su buoni ritmi. L’EVZ Academy ha un momento di pressione verso metà del secondo tempo coronato da un gol di pregevole fattura di Eugster che da posizione defilata sigla la sua personale doppietta. Sul finire di tempo i Rockets, costretti ad una doppia inferiorità numerica, soffrono i padroni di casa che vanno vicini alla terza segnatura con Riccardo Auriemma, la cui conclusione viene fermata dal palo. Gli ospiti hanno un ultimo sussulto con Mazzolini che in inferiorità numerica ruba un disco da dietro la porta avversaria e per un soffio non sorprende Zaetta. Alla seconda pausa il risultato è di 2 a 0 per l’Academy.

La prima metà dell’ultimo tempo scivola senza particolari sussulti e con solo un’occasione da segnalare sul conto dell’Academy in situazione di power play. I padroni di casa siglano la terza rete al 48’49’’ grazie a Josh Holden su assist di Döpfner. I Rockets provano a rendersi pericolosi ma faticano a crearsi valide occasioni da rete. L’Academy spinge ulteriormente trascinata dal suo uomo faro Josh Holden che per un niente sigla la quarta rete. Gli ospiti hanno invece una grande occasione con Anthony Neuenschwander ben liberato da Fontana, ma ancora una volta Zaetta è impeccabile e nega la gioia del gol ai Rockets. Gli ospiti non riescono più ad impensierire la difesa avversaria, ad eccezione di una potente conclusione di Zaccheo Dotti, e la partita si conclude con il risultato di 3 a 0 in favore dell’EVZ Academy.

Il prossimo impegno dei Ticino Rockets è previsto per sabato 30 dicembre quando alle ore 20.00 ospitano i GCK Lions alla Raiffeisen BiascArena.

 

EVZ Academy 3

 

HCB Ticino Rockets 0

 

1-0, 1-0, 1-0

 

Reti: 18’47’’ Eugster (Hermkes) 1-0; 28’13’’ Eugster 2-0; 48’49’’ Holden (Döpfner) 3-0.

 

Penalità: EVZ Academy: 5×2’; HCB Ticino Rockets: 4×2’

 

Arbitri: Erard, Grossen, Fuchs, Pitton

 

HCB Ticino Rockets: Hughes, Müller, Dotti Z., Fontana, Dotti I., Rochat, Matewa, Pagnamenta, Moor, Spinedi, Sartori, Mazzolini, Fritsche, Neuenschwander J., Guidotti, Fuchs, Neuenschwander A., Schnüriger, Vedova, Zorin, Hrabec, Morini

 

EVZ Academy: Zaetta, Bader, Stadler, Maurer, Brantschen, Hermkes, Auriemma, Oejdemark, Wüthrich, Volejnicek, Lanz, Oehen, Euguster, Holden, Rondhal, Kläy, Lust, Schleiss, Haberstich, Arnold, Döpfner

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi