Ticino Rockets sconfitti 9-1 in casa del Kloten

Sabato sera alla Swiss Arena i Ticino Rockets hanno affrontato il Kloten, capolista della Swiss League, uscendo sconfitti per 9-1.

Il Kloten ha iniziato forte, mettendo sotto pressione gli ospiti sin dall’inizio. Al 4’ un passaggio sbagliato di Gerlach in attacco ha permesso la ripartenza dei padroni di casa e Faille, deviando il tiro di Knellwolf proprio davanti a Müller, ha portato in vantaggio i suoi. Al 15’ Gerlach ha approfittato del bel passaggio di Martikainen per superare con un tiro preciso Nyffeler e riportare così il risultato in pari. Parità che è però durata ben poco perché pochi istanti dopo il Kloten ha nuovamente sorpreso la difesa ospite e Figren ha battuto per la seconda volta Müller.

Nel secondo tempo i padroni di casa hanno alzato il ritmo mettendo in grande difficoltà i ragazzi di Reinhard, che in inferiorità numerica sono capitolati per la terza volta al 22’15. La deviazione velenosa di Steiner al 39’ ha tratto in inganno Müller, andando a infilarsi sotto i suoi gambali e portando a tre le lunghezze di distanza del Kloten.

Nel terzo tempo i padroni hanno poi preso il largo. Gli uomini di Hanberg hanno infatti continuato a spingere non lasciando nessuno spazio ai Rockets ed hanno trovato ben cinque reti in rapida sequenza, portandosi su un severo 9-1.

Prossimo impegno per i Ticino Rockets martedì 28 gennaio alla Raiffeisen BiascArena contro il Winterthur.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi