Ticino Rockets sconfitti 2-0 dal Visp nell’ultima partita alla Raiffeisen BiascArena

Nell’ultima partita casalinga di questa stagione i Ticino Rockets sono stati sconfitti dal Visp per 2-0. I ragazzi di Cadieux, scesi in pista con soli 16 giocatori di movimento, hanno disputato una buona partita in cui sono però mancate quella cattiveria e precisione necessarie a trafiggere il portiere avversario.
Ad inizio partita i biaschesi sono andati vicini al vantaggio in un paio di occasioni grazie alle belle azioni di Haussener e Fontana, ma la prima, già decisiva, segnatura è stata trovata da Altorfer al 15’ al termine di un’insistita azione offensiva ospite.
Con il passare dei minuti i Rockets sono cresciuti ed hanno sotto pressione gli uomini di Alatalo, senza però mai trovare la via del goal. L’ottima prestazione di Matthys, premiato come migliore dei suoi, non è bastata ad evitare la rete di Kissel, che al 24’05 ha portato gli ospiti sul definitivo 2-0.
Nel finale, complici anche alcune penalità, la stanchezza si è fatta sentire ed i Rockets non sono riusciti a riaprire l’incontro, permettendo così al Visp di portare a casa i tre punti.

Domenica i Ticino Rockets saranno impegnati nella difficile trasferta di La Chaux-de-Fonds, ultimo incontro di questo campionato di Swiss League. Ingaggio d’inizio alle 18.45.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi