Pessimo inizio di partita dei Rockets e l’Academy vince 6-3

Venerdì sera a Zugo i Ticino Rockets hanno disputato un pessimo inizio di partita, compromettendo così il risultato già nel corso del primo tempo e uscendo sconfitti dall’EVZ Academy per 6-3.

I ragazzi di Reinhard hanno da subito lasciato enormi spazi all’Academy, che è riuscito a portarsi sul 4-0 già nel corso del primo tempo. Al 3’Bougro ha dapprima avuto tutto il tempo per far sedere Saikkonen e infilare il disco sotto la traversa. Un’occasione mancata da Vedova ha poi permesso all’Academy di ripartire in velocità e raddoppiare con Döpfner. Con Anex sulla panchina dei penalizzati, Stoffel ha firmato il 3-0 dalla media distanza e al 16’ Eugster ha ulteriormente allungato.

Complice un certo rilassamento da parte dell’Academy, nei primi minuti del periodo centrale i Rockets hanno cambiato marcia trovando alcune buone occasioni. In particolare, J. Neuenschwander ha colpito l’incrocio dei pali e Portmann si è involato tutto solo verso la porta avversaria ma si è visto negare la gioia del goal dall’eccellente intervento di Meyer. Finalmente al 25’04 Roberts ha trovato la prima rete per i Rockets ma l’Academy ha immediatamente reagito e Capaul ha trovato il 5-1. La partita è poi filata via veloce fino al 49’ quando Roberts grazie ad un tiro preciso ha firmato la personale doppietta. Nel finale Capaul ha trovato la sesta rete locale e Camichel ha risposto 13 secondi più tardi, portando così il risultato sul definitivo 6-3.

 

Prossimo impegno per i Ticino Rockets domenica 1 marzo in casa ancora contro l’EVZ Academy.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi