I Ticino Rockets costringono il Kloten ai rigori e conquistano un punto!

Martedì sera alla Swiss Arena i Ticino Rockets hanno affrontato il Kloten e, costringendolo ai rigori hanno guadagnato un altro punto fatto di impegno, grinta e sacrificio.

Il Kloten ha sin dall’inizio preso in mano le redini della partita, portandosi con insistenza davanti a Trudel, capace anche questa sera di sfoderare tanti ottimi interventi. A passare per primi in vantaggio sono però stati i Ticino Rockets con Fritsche che, ben assistito da Portmann e Matewa, ha infilato il disco alle spalle di Nyffeler allo scadere della prima superiorità numerica della serata. Gli zurighesi hanno continuato a mettere sotto pressione la difesa ospite e a ridosso della prima sirena hanno colpito con la stessa conclusione il palo e l’asta della porta difesa da Trudel. Gli arbitri sono andati a visionare l’accaduto, ma il risultato è rimasto invariato.

In apertura di secondo periodo i Ticino Rockets sono andati ad un nulla dal raddoppio grazie a Eggenberger ed Egli, con Nyffeler che pur con qualche problema, si è salvato. Soltanto pochi istanti dopo Fritsche e compagni sono stati beffati da un potente tiro di Kellenberger, che ha riportato i suoi in parità e nel giro di 1’18’’ , dopo un momento di pressione estenuante, i Rockets hanno subito anche il raddoppio dei padroni di casa.

I biaschesi non si sono persi d’animo e al 43’29’’, con Füglister sulla panchina dei penalizzati per aver colpito in volto Barandun con il bastone, Pagnamenta ha trovato il goal del pareggio. Gli uomini di Hanberg hanno continuato a spingere sull’acceleratore, tirando complessivamente 53 volte in porta (contro i 18 tiri ospiti) e Trudel è stato capace di sfoderare il meglio del suo repertorio respingendo qualsiasi attacco avversario, garantendo ai suoi di portare la partita al supplementare e guadagnare così un punto.

Nel supplementare le squadre si sono equivalse e la partita si è decisa ai rigori. L’eccellente prova di Trudel non è bastata: con il solo Eggenberger a superare Nyffeler, sono stati gli stranieri del Kloten, Faille e Figren a regalare la vittoria ai padroni di casa.

I Ticino Rockets tornano dunque a Biasca con un punto in tasca e la convinzione di potersela giocare con tutte le squadre di questo campionato. Prossimo impegno venerdì 4 ottobre alla Raiffeisen BiascArena contro il GCK Lions!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi