I Ticino Rockets combattono fino all’ultimo secondo ma vince il Turgovia 1-0

Martedì sera a Weinfelden i Ticino Rockets, ancora con Conz a difesa dei pali, avrebbero meritato molto di più ma sono stati sconfitti 1-0 dal Turgovia.

I ragazzi di Reinhard se la sono giocata a pari dei padroni di casa, terzi in classifica di Swiss League, e sono stati condannati da una rete arrivata per mano di Rehak al 26’, con Portmann sulla panchina dei penalizzati.

Nel primo tempo le due squadre si sono studiate, senza crearsi grosse occasioni da goal. Nel secondo tempo il Turgovia ha alzato il ritmo e l’ottima prestazione di Conz ha tenuto i biaschesi in partita.

Nel terzo tempo Fritsche e compagni hanno superato alla grande ben 4 minuti in doppia inferiorità numerica. Ciò ha dato la carica ai ticinesi, che hanno spinto sino alla fine alla ricerca del pareggio. A 3’ dal termine gli arbitri hanno finalmente concesso ai Rockets la prima superiorità numerica della serata. Gli ospiti ci hanno provato, con Conz che ha lasciato spazio ad un sesto giocatore di movimento per l’assalto finale, ma purtroppo il pareggio non è arrivato e la vittoria è andata al Turgovia.

Una sconfitta che fa male, ma che dà la certezza di essere sulla strada giusta.
Prossimo impegno per i Ticino Rockets giovedì 31 ottobre alle 19.45 a Olten.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi