HCB TICINO ROCKETS vs HOCKEY THURGAU

RiepilogoDopo la sconfitta ai rigori subita sabato sera a Zugo, i Rockets tornano a giocare alla Raiffeisen BiascArena dove ospitano

2

HCB TICINO ROCKETS

Perso

4

HOCKEY THURGAU

Vinto

19.11.2017 | 17:00
RAIFFEISEN BIASCARENA

Riepilogo

Dopo la sconfitta ai rigori subita sabato sera a Zugo, i Rockets tornano a giocare alla Raiffeisen BiascArena dove ospitano il Turgovia. Le due compagini danno vita ad una partita dai ritmi elevati in cui prevalgono gli ospiti con il risultato di 4 a 2.

Gli ospiti partono forte e si rendono subito pericoloso, ma sulla loro strada trovano un attento Müller. I Rockets rispondono con un’occasione di Vedova che prova a sorprendere la retroguardia del Turgovia posizionato davanti alla porta. I turgoviesi alzano il ritmo intorno a metà primo tempo e colpiscono anche un palo. La partita però è molto aperta con occasioni da ambo le parti e dopo un periodo di assestamento i Rockets hanno le loro chance per portarsi in vantaggio. Dapprima Rohrbach, giovane attaccante in prestito dal Basilea, non trova il pertugio giusto da due passi, poi è Goi a sprecare una grandissima occasione dopo una splendida iniziativa di Mazzolini. Il primo tempo termina a reti inviolate ma la partita è piacevolissima.

Nel periodo centrale il Turgovia si rende pericoloso in power play e si affaccia con più costanza dalle parti di Müller. I Rockets dal canto loro sono molto attivi e aggressivi e vanno più volte vicino al vantaggio. Vantaggio che viene legittimato in power play (penalizzato Andersons) grazie a Guidotti che al 33’ trafigge Schwendener. I padroni di casa continuano a spingere creandosi ancora alcune buone occasioni da rete. Il Turgovia però, contro l’andamento del gioco, riesce a trovare il pareggio a tre minuti dalla fine del periodo centrale con Brändli che insacca il rebound concesso da Müller su conclusione di Steiner.

I Rockets rientrano dagli spogliatoi determinati a portarsi in vantaggio e spingono con insistenza verso la porta difesa di Schwendener. I padroni di casa si fanno preferire al Turgovia, ma un po’ casualmente sono gli ospiti a segnare il 2 a 1 con Descheneau. I Rockets hanno il merito di non mollare e di trovare subito il punto del pareggio grazie ad una splendida conclusione di Fontana a 10 minuti dal termine. Gli ospiti però riescono addirittura a siglare la terza rete in shorthand grazie ad Andersons pochi minuti dopo. I Ticino Rockets ci provano con Spinedi che ha una grande chance dopo un’azione di potenza di Zorin ma la conclusione del numero 11 viene intercettata da Schwendener. Ad un minuto dal termine arriva la doccia fredda per i Rockets, il gol di Descheneau chiude la sfida e permette al Turgovia di portare a casa i tre punti.

Il prossimo impegno dei Ticino Rockets è previsto per venerdì 24 novembre quando alle 20.00 ospiteranno il La Chaux-de-Fonds alla Raiffeisen BiascArena.

 

HCB Ticino Rockets 2

 

HC Thurgau 4

 

0-0, 1-1, 1-3

 

Reti: 33’26’’ Guidotti 1-0; 37’10’’ Brändli (Steiner, Arnold) 1-1; 49’23’’ Descheneau (Wollgast) 1-2; 49’35’’ Fontana (Guidotti, Hrabec) 2-2; 51’15’’ Andersons 2-3; 58’41’’ Descheneau (Spiller) 2-4.

 

Penalità: HCB Ticino Rockets: 1×2’; HC Thurgau: 3×2’

 

Arbitri: Unterfinger, Urban, Cattaneo, Dreyfus

 

HCB Ticino Rockets: Hughes, Müller, Dotti I., Dotti Z., Kparghai, Moor, Tosques, Riva, Fontana, Mazzolini, Schnüriger, Goi, Incir, Hrabec, Spinedi, Bionda, Guidotti, Juri, Fuchs, Vedova, Zorin, Rohrbach

 

HC Thurgau: Schwendener, Bertsche, Küng, Blaser, Wildhaber, Seiler, Parati, Wollgast, El Assaoui, Hänngi, Spiller, Loosli, Arnold, Moser, Braes, Brändli, Neher, Bahar, Descheneau, Steiner, Andersons, Rattaggi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi