HCB TICINO ROCKETS vs EHC VISP

RiepilogoI Rockets escono sconfitti con il risultato di 4 a 1 nella sfida interna contro il Visp. Dopo la pausa

1

HCB TICINO ROCKETS

Perso

4

EHC VISP

Vinto

14.11.2017 | 20:00
RAIFFEISEN BIASCARENA

Riepilogo

I Rockets escono sconfitti con il risultato di 4 a 1 nella sfida interna contro il Visp. Dopo la pausa dedicata alla Nazionale, i Ticino Rockets si rituffano nel campionato di Swiss League ospitando martedì sera il Visp alla Raiffeisen BiascArena.

Il match inizia in salita per i Rockets che si vedono comminare subito una penalità contro Juri e in power play il Visp si porta in vantaggio dopo 1’19’’ grazie alla conclusione del Top Scorer Kissel. I Rockets soffrono le sortite offensive degli ospiti, ma riescono a rendersi pericolosi con Incir che con una deviazione manca di poco il gol del pareggio. Il Visp riesco però a siglare la seconda rete con un tiro non irresistibile di Sturny al 5’24’’. I Ticino Rockets si affacciano dalle parti di Lory alla ricerca della prima rete ma la difesa vallesana regge bene. I padroni di casa ci provano con Juri, Kparghai e Zaccheo Dotti ma non riescono a trafiggere l’estremo difensore del Visp. Sul finire di tempo c’è ancora spazio per una buona occasione capitata a Zorin la cui conclusione viene però deviata. Il primo periodo termina così con il risultato di 2 a 0 in favore del Visp.

I Rockets tornano sul ghiaccio con l’intento di riportarsi sotto nel punteggio, alzando il ritmo e rendendosi pericolosi. In power play il top scorer Guidotti sigla la rete del 2 a 1 al 28’. I padroni di casa provano a pareggiare la sfida, ma dall’altra parte il Visp continua a macinare il proprio gioco andando vicino alla terza rete con Kissel. In occasione di una penalità inflitta a Zaccheo Dotti, gli ospiti siglano il terzo gol grazie ad una potente conclusione di Wiedmer. Sul finire di tempo il Visp, ancora in power play, trova anche la quarta segnatura con Nater e il periodo centrale si conclude con i Rockets sotto 4 a 1.

Ad inizio terzo periodo i Rockets provano a riaprire la sfida con Fuchs ma Lory è attento e devia la conclusione con il gambale. I padroni di casa hanno alcune buone chance anche in power play, ma non riescono a rendersi pericolosi. Mazzolini prova a dare la scossa ai Rockets con una doppia conclusione, l’estremo difensore del Visp chiude i varchi. Ci prova poi anche Incir ma è sempre attento Lory. Il Visp si rende pericoloso con il top scorer Kissel ma Müller dice di no. Non basta una buona prestazione ai Ticino Rockets per andare a punti, il Visp passa alla Raiffeisen Biascarena vincendo 4 a 1.

Il prossimo impegno dei Ticino Rockets è previsto per sabato 18 novembre quando alle 18.30 saranno ospiti dell’EVZ Academy.

 

HCB Ticino Rockets 1

 

EHC Visp 4

 

0-2, 1-2, 0-0

 

Reti: 01’19’’ Kissel (Dubois, Van Guilder) 0-1; 05’24’’ Sturny (Kühni) 0-2; 27’42’’ Guidotti (Dotti I., Tosques) 1-2; 34’17’’ Wiedmer (Kissel, Dubois) 1-3; 37’29’’ Nater (Camperchioli) 1-4.

 

Penalità: HCB Ticino Rockets: 7×2’; EHC Visp: 6×2’

 

Arbitri: Boverio, Potocan, Fuchs, Haag

 

HCB Ticino Rockets: Hughes, Müller, Dotti Z., Dotti I., Tosques, Moor, Fontana, Matewa, Kparghai, Spinedi, Mazzolini, Morini, Schnüriger, Guidotti, Juri, Fuchs, Neuenschwander A, Neuenscheander J., Incir, Zorin, Hrabec, Bionda

 

EHC Visp: Lory, Aebi, Wiedmer, Comperchioli, Kühni, Rampazzo, Dubois, Nater, Heynen, Forrer, Kissel Altorfer, Thibaudeau, Bucher, Van Guilder, Achermann, Ritz, Alihodzic, Dolana, Furrer, Sturny, Portmann

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi